Crea sito

NEWS | DIAMO I NUMERI…ANZI NO!

ACCEDI ALLE CLASSIFICHE


di Ufficio Stampa Atletica
UISP Abruzzo&Molise


ACCEDI ALL’AGENDA DEL PODISTA UISP


PESCARA – La cosa più semplice sarebbe quella di fare il conteggio delle tantissime presenze avute nelle manifestazioni UISP del weekend, ma siccome siamo sempre del parere che non sono i circuiti a muovere le persone (semmai esattamente l’opposto!), andiamo a parlare dei veri protagonisti, società ed atleti che hanno dato vita alla gioia di condividere una passione senza limiti.

Partiti in grande stile con la Notturna di Guardiagrele, rivisitata in maniera egregia dalla ASD Progetto Running. 56 le società presenti per circa 300 iscritti, un grande riconoscimento alla giovane compagine del presidente Franco Giurastante. Tra tutte la spunta alla grande l Lupi d’Abruzzo che stacca la corazzata Tocco Runner, in terza posizione la Vini Fantini che stiamo vedendo in forte crescita durante tutta la stagione. In assoluto vincitori sono Antonio Bucci, portacolori della società organizzatrice e Sara Di Prinzio ad aggiudicarsi i bellissimi trofei realizzati a mano dall’artista Di Prinzio di Guardiagrele.
Sabato mattina protagonista la natura. Sul monte Morrone l’impegnativo percorso del Trail del Cinghiale ha evidenziato ancora una volta le capacità organizzative dei Tocco Runner. Nonostante sia solo la prima edizione, si pone già tra le più importanti manifestazioni di settore. Numerosi e di grande spessore i partecipanti. Basti guardare il podio delle società che vede: Tocco Runner, Runners Chieti e Runners Pescara. Della stessa caratura anche i podi individuali: Shablista Nataliya e Antonio Carfagnini si aggiudicano rispettivamente la classifica femminile e maschile.
A chiudere il weekend è la Maratonina Farese che soffre un po’, ma era prevedibile in quanto non assegnava punti del circuito Corrilabruzzo UISP. Si aggiudica la manifestazione onorando l’organizzazione della Podistica Vacri e la direzione tecnica di Gabriele De Cerchio, la Runners Chieti, davanti a Il Crampo Lanciano e Vini Fantini. Due podi molto particolari, invece, quelli individuali. I primi 3 assoluti sono Alberico Di Cecco, Antonio Bucci e Cesare Ciommi, tutti reduci dal Trail di Monterotondo. Al femminile invece Barbara Spadaccini, Gloria Lufrano e Natalie Di Lanzo danno il monopolio a Runners Chieti.
Tutto questo mentre i Giudici del settore atletica UISP Abruzzo & Molise riuscivano a gestire anche un’altra manifestazione sportiva disputatasi a Campobasso.

1 Comment on "NEWS | DIAMO I NUMERI…ANZI NO!"

  1. NELLA PRIMA EDIZIONE DEL TRAIL DI MONTEROTONDO, DOPO LA SOCIETA’ ORGANIZZATRICE, IL GRUPPO PIU’ NUMEROSO E’ STATO QUELLO DELLA LET’S RUN FOR SOLIDARITY A RIPROVA DELLO SPIRITO TRAIL COSIETARIO.
    COSI’ SOLO PER CORRETTEZZA !!!

Comments are closed.